TRASFORMAZIONI DI ME (TESTO)

TRASFORMAZIONI DI ME
(Testo: Eugenio Ciuccetti – Musica: Francesco Albini)

Sono partita
e ritornata
mi sono persa
e ritrovata.

Cerco qualcosa
ma non so cosa
un po’ di pace
un po’ di gioia
un po’ di rabbia
e un po’ di noia.

Mi piace tutto
ma forse niente
mi è necessario
né indifferente.

Trasformazioni di me
e del mio modo di pensare
trasformazioni di me
e del mio modo
di apparire
trasformazioni di me
che non mi stufo mai di cercare
trasformazioni di me
che ho sempre voglia di cambiare.

Sono caduta
e rotolata
mi son ferita
ma poi rialzata
cercavo cose
ma non so quali
originali
m’anche banali
immaginarie
m’anche reali
volevo tutto
e dopo niente
il bene, il male
il sorprendente

Trasformazioni di me
e del mio modo di pensare
trasformazioni di me
e del mio modo
di apparire
trasformazioni di me
che non mi stufo mai di cercare
trasformazioni di me
che ho sempre voglia di cambiare.

Trasformazioni di me
Trasformazioni di me

Trasformazioni di me
e del mio modo di pensare
trasformazioni di me
e del mio modo
di apparire
trasformazioni di me
che non mi stufo mai di cercare
trasformazioni di me
che ho sempre voglia di cambiare.