LA VITA È FATTA COSÌ (TESTO)

LA VITA È FATTA COSÌ
(Testo: Eugenio Ciuccetti – Musica: Raffaele Rinciari)

Magari un giorno ti verrò a trovare
in Paradiso e mi potrai spiegare
perché qui in Terra gira tutto storto
e la ragione ha quasi sempre torto.

Corrono tutti senza mai arrivare
parlano tutti senza mai ascoltare
e non c’è modo di farsi capire
se almeno avessi un posto per sparire.

Io ch’ero nato con tanto entusiasmo
sognando un mondo colorato e vario
un mondo grande, pieno di culture
con tante storie e mille sfumature.

Invece adesso è tutto così uguale
nemmeno i matti sanno più volare
ci resta solo la televisione
che confeziona ogni singola emozione.

La vita è fatta così
Ma io son fatto diverso
E in un pianeta così
Mi sento solo e disperso
La vita è fatta così
Ma io non voglio cambiare
C’è un’inquietudine in me
Ed io la devo salvare.

Ognuno pensa solo più a se stesso
non c’è più tempo neanche per il sesso
quello sudato, vero, con gli odori
non quello freddo e artificiale degli attori.

E se ogni tanto tu vuoi protestare
sei fuori moda, mettiti a twittare
ma poche righe per non essere noioso
pensare troppo ormai è pericoloso.

Pensare costa e un bel ragionamento
potrebbe darci qualche turbamento
meglio evitare ogni malinconia
e poi sniffarsi un grammo puro d’allegria.

E ormai nessuno sa più trasgredire
si cerca solo il modo di apparire
non sei nessuno ma non ha importanza
sei su YouTube ed è già abbastanza.

La vita è fatta così
Ma io son fatto diverso
E in un pianeta così
Mi sento solo e disperso
La vita è fatta così
Ma io non voglio cambiare
C’è un’inquietudine in me
Ed io la devo salvare.

Magari un giorno ti verrò a trovare
anche su Facebook proverò a cercare
e finalmente cliccherò un “mi piace”
sul mio futuro, “che riposi in pace”.